Le news


«NATALE 2020» (di Maria Grazia Lopardi)

Pubblichiamo di seguito la poesia natalizia della nostra socia Maria Grazia Lopardi! Versi di riflessione e di speranza!

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

«Natale 2020»

(di Maria Grazia Lopardi)

 

«Strano questo Natale

Senza amici né feste

E l’anima si inonda

Di struggente nostalgia…

Volti cari emergono

Nel ricordo di altri tempi

Tra tombole e risate

E poi la nascita di un Bimbo…

Le mani svogliate indugiano

Stringendo un angelo d’oro

Da porre sulla capanna …

Uno sguardo alla finestra

Come attratta da un bagliore

Una stella brilla in cielo

Più di altre splende e pulsa

E mi richiama al presente…

Un varco si apre

Credo dentro me …

Occhi di bambino

Di meraviglia colmi

Della mia bimba magica

Sprofondata chissà dove

Forse un po’ trascurata

Nell’incalzare della vita…

Mi soccorre quella bimba

Offrendomi i suoi occhi

A cogliere l’incanto

Di un Natale senza tempo.

Con gesto birichino

Mi indica il mio cuore

Mi mostra una pietra

Che purissima risplende …

La luce mi avvolge

Mi inonda d’amore

Di fanciullesca gioia

E colgo la meraviglia

Del miracolo di ogni cosa

Di ogni persona amata

Del dono della vita.

Un battito di ciglia

E l’incanto si spegne

Lasciandomi in dono

Lo sguardo della bimba…

Pongo l’angelo nel presepe

Ogni statuina a posto

Con la gioia nel cuore

Che esultante ringrazia…

Natale intimo, silenzioso

Forse più vero e raccolto

Nella grotta del cuore

Dove nasce pura luce

E sgorga un fiotto d’amore

Che accompagna i miei auguri…

Buon Natale da cuore a cuore.»

 

Maria Grazia Lopardi


← torna alle notizie